La storia del Ruolo

La figura di Sergio Erba

  • La Persona

    Sezione in lavorazione

     

    Sergio Erba

    In altre parole, è come se il terapeuta dicesse: “Mi vai bene così come sei, non ti chiedo niente. Non intendo curarti, modificarti, non ti critico né ti disapprovo. Sei tu a rivolgerti a me, a denunciare che qualcosa non va, a portarmi i tuoi bisogni inappagati. Io non mi propongo di soddisfarli, sarebbe illusorio, ma sono pronto e capace, se vuoi, ad accompagnarti nella ricerca delle ragioni del tuo malessere.
    Guarderemo dentro la vicenda che si svolgerà tra di noi, cercheremo in ogni momento di capire che cosa chiedi, perchè lo chiedi così, la storia che ci sta dietro.
    Se tutto andrà per il meglio, verrà il momento in cui potrai parlare la tua lingua e comprendere quella degli altri senza la necessità di me come interprete.”

    Sergio Erba

  • Gli Scritti

    In questo spazio vogliamo condividere alcuni degli scritti che Sergio Erba ha pubblicato durante la sua vita, elaborando la propria idea di cura e di benessere personale.

    Siamo certi che arricchiranno chi li leggerà come hanno arricchito noi che abbiamo avuto la fortuna di essere stati suoi allievi.

    Per scaricare i file PDF basta cliccare sui link qui sotto.

    __________________________________

    Costretto a pensare

    da Il Ruolo Terapeutico n. 91, 2002

     __________________________________

    Un pensiero fondante le relazioni di aiuto

    da Il Ruolo Terapeutico n. 97, 2004

     __________________________________

    Chi cerca trova

    da Il Ruolo Terapeutico n. 126, 2014

    __________________________________

Qualcosa di noi

Nel 1972 nasce la rivista quadrimestrale Il Ruolo Terapeutico, fondata e diretta da Sergio Erba. L’intenzione dichiarata, e sempre poi perseguita dal fondatore e da tutti coloro che nel corso del tempo si sono associati all’impresa, era quella di portare la cultura e la pratica psicoanalitica in tutti i luoghi deputati ad affrontare la sofferenza psichica e relazionale delle persone.

Qui nacque il Ruolo Terapeutico

Qui nacque il Ruolo Terapeutico

Nei suoi primi anni di attività il gruppo de Il Ruolo Terapeutico affianca al lavoro redazionale, di ricerca e di analisi di esperienze cliniche, una serie di iniziative volte dapprima all’illustrazione e alla promozione della cultura psicoanalitica presso gli operatori delle strutture psichiatriche pubbliche, e in una seconda fase un’attività di formazione degli operatori sociosanitari presso i loro servizi di appartenenza.

Nel 1979 il gruppo de Il Ruolo Terapeutico, che fino ad allora aveva agito in modo informale, si costituisce in Associazione senza fini di lucro, i cui scopi statutari si indirizzano alla ricerca psicoanalitica, alla formazione professionale degli operatori e all’erogazione al pubblico di prestazioni psicoterapeutiche.

Nel 1983 viene attivata la Scuola di formazione alle relazioni terapeutiche, con il Corso triennale, poi diventato quadriennale. Da allora qualche centinaio tra medici, psicologi e altre figure di operatori delle relazioni di aiuto hanno frequentato e condotto a termine il Corso.

Nel 1986, con l’apertura a Milano della nuova sede dell’Associazione in via Milani 12, viene attivato anche il Centro di psicoterapia per il pubblico. Nel Centro lavorano attualmente una ventina di terapeuti e vengono seguiti mediamente cento pazienti, adulti o in età evolutiva, con trattamento individuale, di coppia, di famiglia e in gruppo.

"Ci sono nel nostro mestiere realtà ed evidenze che non si possono costringere nell'ambito di una qualsiasi metapsicologia: tra queste l'irriducibile bisogno di salute degli esseri umani, e l'irriducibile bisogno di curare da parte dei terapeuti."

Erba, Di Prima, Semola, Serra
Psicoterapia: un pensiero, un metodo, una pratica. (Franco Angeli, 2014)

A partire dal 1993 cominciano a nascere e a operare gruppi locali che, con vari gradi di autonomia, portano il nome de Il Ruolo Terapeutico perché ne condividono e ne interpretano le finalità e i principi etici. Le località sedi di questi gruppi locali sono: Crema, Foggia, Lugano, Parma, Trento, Venezia e Verbania.

Nel 1999 il gruppo de Il Ruolo Terapeutico si costituisce in società a responsabilità limitata.

Nel 2003 la Scuola di formazione psicoanalitica de Il Ruolo Terapeutico viene riconosciuta come corso di specializzazione post laurea dal MIUR (Ministero dell’università e della ricerca scientifica).

La nostra filosofia

Redazione RuoloIl Ruolo Terapeutico è stato concepito e realizzato anche allo scopo di rispondere a quelle esigenze degli operatori delle relazioni di aiuto che la pubblicistica e l’editoria psicoanalitica non prendono in considerazione:

Da un punto di vista culturale, di informazione e di acquisizione di conoscenze, attraverso la rivista quadrimestrale Il Ruolo Terapeutico e la collana editoriale de Il Ruolo Terapeutico, entrambe presso l’editore Franco Angeli.

Da un punto di vista formativo, considerando, contestualizzando e personalizzando le loro specifiche difficoltà, e valorizzando e sviluppando le loro personali potenzialità e capacità. Va tenuto presente che nel settore pubblico la formazione è prevalentemente imposta dall’alto in base a criteri politici e burocratici, mentre nel settore privato le uniche agenzie di formazione sono le Scuole previste dalla legge 56/89, cui possono accedere solo laureati.