Ho due grandi doti naturali: curiosità e fiducia nella vita. E sono affascinata dalle risorse e dal coraggio che gli esseri umani
dimostrano quando s’inventano la vita a modo proprio.
Per questo sono psicoanalista: mi piace aiutare le persone in cerca di se stesse. Il mio lavoro è un’avventura quotidiana, a volte difficile
e impegnativa, ma sempre capace di coivolgermi e stupirmi. Sono diventata psicologa e psicoterapeuta in epoca di sanatoria, ma provengo dalla filosofia e dal felice incontro con la psicoanalisi di Franco Fornari. Una formazione che mi spinge a creare ponti tra la logica, i messaggi dei sogni e il linguaggio del corpo.